Casa > Notizie > Notizie dell'azienda > Come poliacrilammide anionica .....
Contattaci
Shandong Welldone Nuovi Materiali Ambientali Co., Ltd. ..
Telefono: + 86-532-68972860
Fax: + 86-532-68972860
Contatti: Michael Guo
Telefono: + 86-13953376960
E-mail: sales@welldonechina.com, michaelguo110@vip.163 .comContattare la società
Vendite calde

Notizie

Come poliacrilammide anionica e cationica utilizzata in piante di lavaggio del carbone?

  • Autore:Hana Wang.
  • Fonte:Originale
  • Rilasciare il:2021-04-13
La maggior parte delle piante di lavaggio del carbone utilizzano poliacrilammide anionico con un peso molecolare tra 6 e 18 milioni. Naturalmente, ci sono circostanze speciali e poliacrilammide non ionica e poliacrilammide cationico può essere utilizzata anche in base alle esigenze di qualità dell'acqua. Quando si lavava il carbone in un impianto di lavaggio del carbone, aggiungere prima la soluzione di cloruro polialluminio disciolto all'acqua di lavaggio del carbone grezzo, avviare agitazione, circa 10 secondi, quindi aggiungere la soluzione anionica disciolta poliacrilammide, e quindi iniziare a mescolare, circa mezzo minuto, così La soluzione di poliacrilammide è completamente miscelata, la reflue è mescolata e la reazione di flocculazione formata nell'acqua della melma, così come i blocchi formati e l'effetto precipitativo possono essere chiaramente visti dopo la miscelazione.

Il poliacriticolammide cationico è richiesto nel processo di torta di sospensione del carbone che preme la pressatura in piante di lavaggio del carbone, e la poliacrilammide cationica con bassa ionività (10-20 ionicità) è generalmente utilizzata. Quando è in uso, aggiungere una quantità appropriata di soluzione di poliacrilammide cationica disciolta alle acque reflue e utilizzare la carica positiva allegata alla catena molecolare per neutralizzare la carica negativa sulla superficie delle particelle colloidali nell'acqua della melma, accelerare la coagulazione del fangamento e usalo allo stesso tempo. Il peso molecolare impanta le particelle di fanghi insieme, stringe l'acqua in essa e raggiunge lo scopo della disidratazione dei fanghi. Naturalmente, oltre all'uso di poliacrilammide anionica e poliacrilammide cationica, ci sono casi speciali di poliacrilammide non ionica, principalmente basati sulla qualità dell'acqua per determinare la situazione.